virtuspotenza

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La Giocoleria tira un sospiro di sollievo: battuto l'Andria 3 a 1.

E-mail Stampa PDF
Share Link: Share Link: Digg Facebook Myspace

Tira un sospiro di sollievo la Giocoleria Virtus Potenza che domenica pomeriggio vince per 3-1 la gara interna valevole per la settima giornata di campionato contro la Florigel Pallavolo Andria.

Nel calore di casa e sostenuti dal proprio pubblico, gli atleti potentini strappano una importante e spettacolare vittoria ad un ostico avversario, guadagnando tre punti significativi per muovere la classifica e per acquisire fiducia e solidità.

Era fondamentale per la Virtus fare punti, soprattutto dopo aver trascorso una settimana turbolenta, frutto di tensioni e demoralizzazione generale. 

E finalmente, con orgoglio, con “cattiveria”e buttando il cuore oltre l’ostacolo, la squadra ha risposto positivamente sul campo . 

Dopo un primo set condotto senza troppi affanni da Roberti e compagni, la gara è proseguita in salita per i padroni di casa e non è stato semplice tener testa ad un buon avversario che ha messo in difficoltà la Virtus nei tre set a seguire. 

La gara è stata movimentata e a tratti nervosa, come dimostrano l'ammonizione prima e l'espulsione dopo del centrale potentino Luperto, ed è stata giocata sempre sul filo del rasoio.

La Virtus, tuttavia, dopo aver regalato il secondo set agli avversari per i soliti black out  collettivi, compie un’impresa nei due set finali, quando riesce a rimontare anche parziali di -5 per poi passare in avanti e chiudere ai vantaggi. Il vero carattere della squadra è finalmente emerso. 

Applausi e ovazione finale per i ragazzi di coach Marano che hanno meritato il sostegno dei tifosi locali i quali credono fortemente nelle qualità del gruppo e lo hanno soatenuto fino all'ultima palla giocata.

Vittoria che fa respirare il Potenza e fa ben sperare in un percorso all’altezza del valore di questa squadra.